Virtual DJ

2021 8.5.6042

Virtual DJ offre ogni tipo di funzioni e caratteristiche che lo rendono uno dei migliori strumenti gratuiti per mixare musica e diventare DJ

8/10 (2748 Voti)

Ottenere un buon software per creare e mixare musica non è così costoso come alcuni pensano. Esistono programmi con cui sfruttare la creatività musicale con una moltitudine di strumenti e risorse e uno dei più famosi è senza dubbio Virtual DJ, che incorpora anche funzioni di editing video pensate per i videoDJ.

Un programma per DJ con più di 20 anni di esperienza

Grazie alla sua interfaccia davvero facile da usare, chiunque abbia minima dimestichezza con la musica da DJ (elettronica o meno) potrà familiarizzare subito con le sue funzioni più elementari. Basta aprire la cartella dove sono memorizzati i brani e trascinarli nella traccia dove si desidera che vengano riprodotti. Da lì, aggiungere effetti, regolare o modificare il BPM, fare loop, scratch e così via è un gioco da ragazzi.

Software gratuito ma con funzioni e caratteristiche professionali.

Di fatto, il suo design è stato studiato al millimetro, dividendo la zona di lavoro in aree: nella parte superiore, troviamo i lettori e le funzioni associate, da cui possiamo controllare aspetti come l'onda, il pitch o il CUE; nella parte inferiore, accediamo alle diverse directory dell'hard disk con cui potremo vedere le copertine e accedere rapidamente alle playlist.

Caratteristiche principali

Si tratta di uno dei programmi più completi per il mixaggio audio. È dotato di caratteristiche e funzioni come le seguenti:

  • Capacità di mixare audio e video.
  • Scratch.
  • Localizzatore fino a 3 punti CUE per traccia.
  • Supporta fino a 99 deck o giradischi.
  • Registrazione di sessioni musicali.
  • Creazione di playlist.
  • Sandbox o zona sicura di mixaggio.
  • Creazione di loop di durata variabile.
  • Controllo di riproduzione e pitch.
  • Mixer integrato con equalizzatore e controllo del guadagno.
  • Funzioni master tempo, auto-mix e rilevatore BPM.
  • Trigger di esempi o sample con 14 effetti di audio, 12 di video e quasi 20 di transizione.

Un repertorio completo di funzioni che rendono il tuo PC un mixer completo.

Mixaggio delle canzoni sempre sotto controllo

Questo programma permette di tenere sempre sotto controllo i mix delle canzoni. Tra l'altro, grazie alla sua sandbox da cui il DJ può eseguire i mix delle tracce mentre suona un'altra canzone per il suo pubblico. In questo spazio di lavoro indipendente, si possono trovare i punti di entrata e di uscita perfetti, in modo da poter preparare tranquillamente il prossimo mix con la sicurezza di sapere che sarà proprio come lo si vuole.

Editor integrati

Un'altra delle principali funzioni che troviamo è la vasta gamma di editor di cui dispone:

  • AutoMix: permette di tenere pronta una sequenza di mix che si può ricordare anche in seguito, in modo che quando si mixano due tracce e salvo diversa indicazione, entrerà e uscirà automaticamente sempre negli stessi punti.
  • Track Cleaner: permette di modificare i brani eliminando testi, intro o qualsiasi altro elemento considerato irrilevante per il mix.
  • Video Editor: permette di aggiungere effetti di testo o sonori ad un video. È ovviamente pensato per il videodjing.
  • Editor di sample: permette di regolare la maggior parte dei campioni audio, video o immagine, anche combinandoli tra loro.
  • Editor di punti d'interesse: questi punti di interesse (o POI in inglese) sono i CUE, punti di AutoMix, loop e così via, che vengono impostati in ogni brano.
  • Editor BPM: permette di regolare il beat delle canzoni, arrivando anche a stabilire beat diversi all'interno di una stessa canzone.
  • Editor di tag: grazie ai tag, potrai raggruppare diversi brani secondo diversi criteri e recuperarli facilmente quando ne hai bisogno.

Quanto costa Virtual DJ?

Ci sono diverse versioni di VirtualDJ con prezzi diversi, a seconda di come vengono utilizzate:

  • VirtualDJ Home: è gratis. È destinata agli utenti domestici che non la utilizzano con apparecchiature professionali.
  • VirtualDJ LE: per utenti domestici avanzati che collegano il programma ad apparecchiature professionali come i controller MIDI. Viene venduta insieme al controller e il suo prezzo varia a seconda del modello di tale controller.
  • VirtualDJ Plus: per professionisti. Il prezzo oscilla tra 49 e 249 dollari.
  • VirtualDJ PRO: può essere acquistata mediante abbonamento mensile di 19 dollari o con un unico pagamento annuale di 299 dollari. Anche questa versione è per utenti professionali e il vantaggio è che si può disporre di configurazioni e definizioni su misura per il controller che si utilizza, trasmettere via Internet a un server radio o utilizzare lo storage per il podcasting.

Novità dell'ultima versione

  • Nuova fonte di musica online: Beatsource.
  • Permette di aggiungere mixcloud come opzione di streaming video.
  • Slideshow e Camera possono essere utilizzati come sorgente video.
  • L'effetto di testo fisso non disegna i testi a più righe centrati.
Erika Cecchetto
Erika Cecchetto
Atomix Production
Questo mese
07/28/20
183 MB

Vogliamo sapere la tua! Ti va di lasciarci una recensione?

Disconnesso

Disconnesso